Benvenuti a Frigolandia!

Benvenuti a FRIGOLANDIA!

Accademia delle invenzioni, Città immaginaria dell'Arte Maivista, Prima Repubblica Marinara di Montagna.

blogart, Frigolandia

Conoscete Frigolandia?
Il museo laboratorio redazione dove i colori diventano idee, i segni sono invenzioni,  l’ironia dilaga e il sarcasmo non uccide?
Io no, non la conoscevo, ma sto cercando di colmare questo gap!
Durante il pomeriggio in studio con Silvio Parrello detto  il Pecetto, il ragazzo di Vita che ci ha raccontato di sé e di Pasolini, ho avuto l’occasione di conoscere il suo amico regista Massimo Saccares.

Quest’ultimo mi incuriosisce con un suo documentario realizzato in collaborazione con Alessandra Attiani, riguardo Frigidaire e Frigolandia, che scopro subito coinvolgente.

Ammetto che  solo vagamente conoscevo il giornale Frigidaire, ma il documentario “Quaranta anni di Frigidaire” a proposito di questa rivista sarcastica che ha fatto la storia e continua a farla, beh, mi ha aperto un mondo nuovo.

E questo mondo è realissimo perché Frigolandia si trova a Giano dell’Umbria, dove Vincenzo Sparagna, capo di stato della Repubblica di Frigolandia, apre le porte a chiunque voglia perdersi nella conoscenza di questo storico giornale.

Dal documentario di Saccares quindi, ormai incuriosita, vado a Frigolandia per vedere… l’effetto che fa, e tutto è esattamente come nella testimonianza del film: caldo, accogliente, vivo, stracolmo di copie di Frigidaire, Il male, Il Lunedì di Repubblica, riviste, libri, poster, disegni, sculture, locandine, vignette e sarcasmo.

Vincenzo Sparagna, una bella figura dagli occhi profondi e lo sguardo sagace, ci accoglie con grande apertura, pronto a far conoscere il suo mondo e far comprendere che volendo, può essere anche il nostro.
Respiro il più possibile di quel luogo, colori, parole (pure quelle nuove), idee; cerco di respirare quell’aria buona, nuova e creativa, quella di un mondo che non conoscevo ma che posso dire ora,  essere pure un poco mio.
Ma le mie parole sono poche per descriverlo nella sua forza, per cui posso solo dire di andarlo a visitare, sostenere, respirare.
Vi assicuro che dal lì, si torna un po’ migliori.
Viola DM

– Se vuoi vedere il documentario: https://www.openddb.stream/film/i-quarantanni-di-frigidaire/
– Se vuoi vedere come arrivare: https://www.frigolandia.eu/
– Se vuoi firmare la petizione: https://www.facebook.com/frigolandia