Il prossimo incontro di Viola Di Massimo avverrà il 24 marzo 2012 e sarà all'insegna di una nuova interessante “contaminazione” nonché condivisione creativa ma questa volta niente parole, non serviranno, questa volta solo melodia.Ascolteremo la fusione di immagini e musica guidati dalle note di Giulia Pacetto che, con trasporto e maestria, ci farà viaggiare fra e con le corde del suo violino.
E' esattamente così che anche noi ci tenderemo, vibreremo, ci sentiremo “pizzicati” e avremo la possibilità di sentire dal di fuori e dal di dentro uno strumento dal suono indiscutibilmente seducente, sublime, irreale, così terribilmente magico da arrivare a farci vibrare d'allegria, ma nello stesso istante, a struggerci l'anima.
Che dire: “in ogni nota c'è la vita” (da “Il Concerto” di Radu Mihaileanu)

Programma:
A. Corelli
Sonata VIII in mi minore
Preludio - Allemanda - Sarabanda - Giga (10' )

L.V. Beethoven
Sonatina in do minore
Adagio (5' )

B. Bartòck
2 Danze popolari rumene (5')

durata: 20'
ingresso: Libero
dove: Studio d'arte Viola - via r. morandi, 00139 Roma (Nuovo Salario)
quando: Sabato 24 marzo 2012 h18.00
posti: 13
prenotazione obbligatoria
per i fumatori: In terrazzo è concesso.
curiosità: Il primo incontro con Giulia Pacetto
contatta Giulia Pacetto se vuoi lezioni di violino